[us_separator size=”custom” height=”12vh”]

Consulenza di Digital Marketing

[us_post_title css=”%7B%22default%22%3A%7B%22font-weight%22%3A%22600%22%2C%22text-transform%22%3A%22uppercase%22%2C%22font-size%22%3A%222rem%22%7D%7D”][us_separator size=”custom” height=”12vh”]

Se sei un libero professionista o lavoratore autonomo avrai necessità di presentare al meglio i tuoi servizi sul web. Allo stesso tempo ti troverai ad affrontare la difficoltà di dover gestire tutto da solo e poco tempo a disposizione. Ecco perché è molto importante trovare soluzioni su misura.

[us_separator size=”small”]

Il sito web per il Libero Professionista

Non puoi farne a meno. E’ necessario avere un sito web professionale, ben strutturato, ottimizzato SEO.

Il sito web di un professionista deve mettere in risalto le qualità dei servizi offerti, mostrando la tua esperienza lavorativa, i tuoi progetti e la tua competenza. E’ molto importante saper evidenziare ciò che ti distingue dai tuoi competitor: quali sono le tue peculiarità? Perché dovrebbero scegliere te e non un altro?

[us_separator size=”small”]
Obiettivo del sito web di un professionista è la generazione di contatti, quindi dovrà essere opportunamente strutturato per indurre l’utente a richiedere un primo incontro conoscitivo o una consulenza online.
[us_separator size=”small”]

Il sito web di un lavoratore autonomo di solito si compone di:

  • Homepage: è la prima pagina del sito: fornirà le informazioni generali e farà da introduzione alle altre pagine.
  • Chi sono: qui si mettono in luce le tue qualità. Puoi descrive la tua formazione, la tua esperienza, le tue competenze, titoli e riconoscimenti.
  • Servizi: è bene avere una pagina per la presentazione e descrizione ogni servizio offerto. Il cliente deve comprendere in modo chiaro cosa puoi offrirgli e avere la possibilità di contattarti immediatamente.
  • Portfolio: se hai già una certa esperienza lavorativa potrai condividere in questa pagina alcuni progetti a cui hai lavorato.
  • Blog: qui potrai pubblicare tuoi articoli relativi ad approfondimenti sul tuo lavoro, news e curiosità riguardanti il tuo settore che possono catturare l’attenzione di tuoi potenziali clienti.
  • Contatti: permetterà al cliente di contattarti direttamente e trovare tutti i dettagli su come trovarti sulle diverse piattaforme. Se hai un ufficio questa pagina conterrà anche la mappa con la sua ubicazione.

Il sito web può diventare il mezzo di primo contatto per una consulenza immediata. Dare la possibilità di richiedere una consulenza tramite apposito form è un’opportunità per non perdere un utente che ha visitato il tuo sito e che magari è invogliato in quel momento a saperne di più su qualche argomento.

[us_separator size=”small”]
E dopo il sito web?
[us_separator size=”small”]

Ora che hai un sito web professionale e ben fatto è necessario utilizzarlo al meglio. Ecco alcune possibili attività di web marketing che possono esserti utili.

[us_separator size=”small”]

Web Marketing per il Libero Professionista

Google MyBusiness

Uno strumento indispensabile! Grazie alla scheda Google potrai essere subito rintracciabile a livello locale (ad esempio: “fisioterapista a Lecce”). La tua scheda ti permetterà di pubblicare post, aggiornamenti, novità. Ci saranno i tuoi contatti e link al tuo sito web e ovviamente la mappa di Google per chi vuole subito raggiungerti. Potrai inoltre ricevere e rispondere alle recensioni.

Portali per professionisti

Ci sono numerosi portali che propongono pagine vetrina di una specifica categoria di professionisti (es: avvocati, medici, fotografi ecc.). Avere una buona presentazione su questi portali può aiutarti a raggiungere nuovi clienti. Con opportuni strumenti informatici ed indagini di mercato saprò scegliere per te i portali più utili per la tua attività lavorativa, valutando sia quelli gratuiti che quelli a pagamento.

Social Media e Pubblicità online

Servono davvero a un libero professionista? Dipende! Per alcuni ambiti lavorativi può essere molto utile utilizzare i social media per comunicare in maniera costante con i propri clienti, rafforzare il rapporto di fiducia con loro, e magari raggiungerne nuovi. Ad esempio un nutrizionista potrebbe dare consigli utili sulla corretta alimentazione, tema molto apprezzato su facebook ed ottenere nuovi contatti tramite opportune campagne di promozione online. Diverso può essere il caso di un avvocato, ambito solitamente poco seguito sui social per cui invece sarebbe opportuna l’iscrizione su linkedin, al fine di valorizzare la propria professionalità e le competenze. Sono quindi scelte da ponderare e valutare in funzione della propria attività e della tipologia di clientela a cui ci si rivolge.

In ogni caso, considera che scrivere contenuti per il tuo blog, aggiornare i contenuti della tua pagina social o della scheda Google Mybusiness richiederà tempo e costanza. D’altro canto, affidare il web-marketing della tua attività ad un’agenzia di comunicazione può essere troppo costoso per un lavoratore autonomo.

Ecco perché è consigliabile affidarsi ad un consulente per valutare insieme un piano di web-marketing su misura per te.
[us_separator][us_btn label=”richiedi un preventivo gratuito” link=”url:%23preventivo|rel:nofollow” style=”6″]

Portfolio

[us_page_block id=”7171″]